• 27th Ottobre
    2011
  • 27

Ravioli mortadella e ricotta con crema di zucca

Ingredienti:
 

3 uova
300 gr di farina
sale q.b
150 di mortadella
150 di ricotta
300 gr di zucca
noce moscata
1/2 cipolla
olio extravergine
 

Preparazione ravioli:
Si tenga sempre presente che ci vuole 1 uovo per ogni 100gr di farina.
Disporre sul piano di lavoro la farina a fontana creando un incavo al centro in cui si andranno a integrare le uova; aggiungere un po’ di sale e due cucchiai scarsi di olio extravergine per fare in modo che l’impasto resti morbido. Mescolare con una forchetta le uova prendendo la farina dai bordi fino quando l’interno non sarà denso. Lavorare infine l’impasto con le mani, dall’esterno verso l’interno, amalgamando tutta la farina. Qualora l’impasto non riuscisse a raccogliere tutta la farina aggiungere un paio di cucchiai di acqua tiepida e continuare a impastare fin quando l’impasto non risulterà senza grumi, liscio e compatto. Avvolgere la pagnottina d’impasto nella pellicola trasparente e lasciar riposare per 30 minuti nel frigorifero. Dopo l’impasto sarà morbido ed elastico per poterlo stendere. Lo spessore deve essere meno di 1 mm, quindi se possibile aiutarsi con la macchina per fare la pasta. Formare poi i ravioli con le forme che più piacciono. Nell’acqua della pasta, oltre al sale, aggiungere un filo d’olio affinché i ravioli non si attacchino. La cottura è di 4 minuti circa.

Preparazione per il ripieno:
triturare la mortadella finemente e unire alla ricotta fino a formare un impasto omogeneo.

Preparazione per il condimento:
preparare in una padellina il soffritto con la cipollina e l’olio extravergine. Aggiungere la zucca tagliata a quadretti, salare e lasciar stufare con una tazzina d’acqua. Coprire con un coperchio, lasciar cuocere per circa mezzora e un po’ prima della fine della cottura togliere il coperchio per far asciugare tutta l’acqua. Prendere il condimento e renderlo cremoso con l’ausilio di un mixer o un frullatore. Riporre nuovamente nella padella, aggiungere una spruzzata di noce moscata e quando i ravioli saranno sbollentati e cotti farli saltare per qualche minuto. Servire caldi con abbondante parmigiano.

Ps. il ripieno gustoso a base di mortadella crea un contrasto perfetto con il dolce della zucca.

  1. postato da cucinandoconmamma